2015 – Reparto Corse SM – Gara 5 – Castelletto di Branduzzo

Nuova bagarre nella quinta gara di Campionato XSeries nel celebre circuito di Castelletto di Branduzzo.

Trofeo Suzuki – Nel Trofeo Suzuki domina ancora una volta Simone Cecchetti#28 fa einplain e chiude il campionato con una gara di anticipo. Le sue sono 10 vittorie di manche che sanciscono un dominio forse preannunciato per il talentuoso e pluridecorato pilota di San Marino. Al secondo posto si conferma Sugliano#21 che abbatte il suo miglior tempo sul giro di ben 4 secondi e da un ulteriore strappo alla classifica generale. Gara 1 –  scattato in testa Cecchetti con al secondo posto Sugliano seppur distaccato, si consuma alle loro spalle la solita bagarre per le posizioni di rincalzo. Menarini#76 alla sua prima gara sul circuito di Castelletto si trova subito a suo agio e si invola al terzo posto staccando i piloti piu’ esperti alle sue spalle come Cremonini#100, Costa#834, Cavana#735, Camurati#43, piu’ staccati il giovanissimo pilota francese Salomon#111 in sella ad una Suzuki rm-z 250cc  e Trentini#958 mai a suo agio su questo circuito. Gara 2 – Tolti i primi 2 che fanno passo a se, bellissima partenza ancora una volta per Menarini che si pone saldamente al terzo posto seguito da Cremonini, Salomon, Costa e Trentini. Rimasti al palo per noie meccaniche sia Camurati che Cavana.  Questa volta il colpo di scena si consuma a 2 giri dalla fine quando Menarini rompe il motore nel pieno del rettilineo ed e’ costretto ancora una volta a rimandare i suoi sogni di podio. Cremonini ne approfitta e conquista il terzo gradino del podio, Costa conclude con un buon 4° posto, poi Salomon e Trentini. Non partito Rubin#100. Il podio che rispecchia anche la classifica di campionato sarà il seguente: Cecchetti, Sugliano, Cremonini.

Trofeo Yamaha – Trancanelli#333 dopo una buona qualifica che lo vede 8 nella speciale classifica Yamaha in gara 1 tenta di sfilare piu’ piloti possibili all’esterno ma il risultato non e’ quello sperato e la sua manche sarà tutta ad inseguimento. Chiuderà al 7° on 2 sec. di distacco dal pilota che lo precede facendo tutta la manche in rimonta. Gara 2 parte decisamente meglio e rimane in coda ad un trenino per tutta la manche.. il distacco finale da chi lo precede e’ di poco piu’ di 1 secondo, ma il risultato e’ ancora una volta 7°.

Trofeo Honda – Cataldo#5 si qualifica con il discreto tempo 1.48 classificandosi 13° in griglia. Gara 1 – Doppia partenza a causa di una bandiera rossa nella prima che vede partire il nostro pilota non altrettanto reattivo. Manche in rimonta per lui che sorpassati 4/5 piloti si ritrova con qualche secondo di ritardo dai piloti che lo precedono e si dovrà accontentare del 15° posto. In gara 2 a causa di diversi contatti nelle prime curve Cataldo e’ costretto a cedere posizioni e nonostante un altra manche in rimonta non chiuderà meglio della sedicesima posizione.

S1: non partito Marchioni#34 causa infortunio riportato alla gara precendente.