Trofeo Suzuki Valenti Supermoto – 5 prova – Pomposa

braindotti

Calda giornata estiva con cielo limpido si e’ svolta la prova di Pomposa del Trofeo Suzuki Supermoto.

Nella sessione di qualifica della mattina compromette gara a e campionato Francesco Davidi #203 con una tanto spettacolare quanto rovinosa caduta. Complice l’asfalto sporco la moto sbachetta violentemente  e Davidi nel tentativo di riprendere il controllo compie una torsione con la gamba che cede all’altezza del ginocchio.  Ora a rischio anche la prossima gara a Castelletto di Branduzzo.

In gara 1 trova strada spianata una nuova Wild Card, Denis Braindotti# 53, che sulla sua pista di casa stampa una pole al oltre 1 secondo di vantaggio su Philippe Grass#151 e dominerà in entrambe le manche. Gras da parte sua riesce a portare a casa un secondo posto in entrambe le manche, ma il risultato non era affatto scontato in quanto la scivolosa pista emiliana ha messo a dura prova anche la sua pluriennale esperienza. Alle sue spalle butta via una giornata epocale Cremonini Lorenzo, che partito in seconda fila, fin dai primi giri rampava alle spalle di Philippe ma vanificherà tutto con una caduta nello sterrato in gara 1 e con una partenza da dimenticare in gara 2. In questa pista conterà invece l’esperienza sul tracciato di Paolo Contato che riesce a portare a casa 2 terzi posti che lo faranno salire sul terzo gradino del podio.
Le cadute hanno fatto la differenza in questa domenica di gara, ne rimarranno coinvolti anche Beletti, Rubini, e Lanzi.

Classifica di giornata: Braindotti, Gras, Contato